Chi è on line ora?

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.

Volley: La Favorita 93 Misto vs Case Sport

Articolo del Coach Alessio!

Partenza da meledo alle 19e30 con orario previsto per la partita 21 a S.Vito di Leguzzano.
La squadra da incontrare non era delle più semplici, anzi diciamo chiaramente, è quella che dovrebbe arrivare (è già ben avviata) prima, visto il ns. girone.
Siamo partiti abbastanza carichi vista la vittoria ottenuta contro l'Asigliano pur sapendo che il Case è tutt'altra cosa!!
Iniziamo il primo set con in cabina di regia Barbara opposto Stefy, i 2 lati Giada e Pozzi e in centro io e Ian con Beppe libero. Dall'altra parte della rete riconosco molte facce e sò che non hanno voluto forzare la mano e hanno messo in campo le "riserve". Conoscendoli, sapevo anche il loro modulo. E' una squadra atipica, cioè non giocano con un centrale vero e proprio! Ma la forza di una squdra è anche l'adattare un modulo al ruolo dei propri giocatori, e loro ci sono riusciti.
Si gioca punto su punto fino al 10, poi un black out generale ci spegne e ci fa finire il set sul 25 a 12. Il secondo set si ricomincia con la stessa formazione del primo, ma con i cambi pronti in panchina. L'inizio è la fotocopia del primo, ma stavolta arriviamo sul 15 pari. Iniziano i cambi per noi. Betty sostituisce Barbara, Sonia sostituisce Giada, Gianluca sostituisce Ian e Christian (esordio assoluto) sostituisce Pozzi. Non riusciamo più a riprendere quota, anche se qualche punto lo riusciamo a mettere in saccoccia. Finiamo il set sul 17 e andiamo a giocarci il terzo set. Tornano Barbara e Pozzi in campo. Ormai l'inizio è sempre quello, ma stavolta riusciamo a prenderci qualche punticino di vantaggio, tanto che costringiamo i case a richiamare in campo gli atleti titolari (fino a quel momento entravano uno alla volta), è abbiamo assistito ad un totale cambio di livello di gioco da parte del case. Quei punti, tanto sudati da parte nostra, che siamo riusciti ad avere di vantaggio sono stati recupereti con una serie di battute al salto molto forti. Non siamo più riusciti a difendere e ricevere un pallone e ci siamo fermati sul 25 a 18.
Personalmente mi aspettavo una partita difficile ed ero convinto che il case avesse il controllo sull'intero match. Appena vedevano che recuperavamo e addirittura passavamo in vantaggio di qualche punto, inserivano i giocatori più titolati (sono arrivati alle nazionali di csi) e riprendevano il controllo del risultato. Ho visto una buona concentrazione da parte di tutti, come sempre ci sono cose buone e non, insomma, cose da discutere mercoldì in palestra!
Sono molto felice della presenza di Jessica, Sara e Isabella che hanno dato una mano per la questione carte e servizio fotografico. Un aiuto che serve sempre.
Alla fine della partita quelli affamati si sono ritrovati a mangiare alla pizzeria La Farfalla e tra qualche scoreggia, qualche gioco di magia e una buona pizza hanno passato una bellissima serata!

Tags: